Author Archives: Patrizia Cavalli

UE – Consultazione pubblica: i risultati

L’UE ha reso noti i primi risultati della consultazione pubblica sulla revisione della direttiva 2011/64 sulla tassazione del tabacco e la proposta di introdurre delle imposte per i prodotti dello svapo e altri prodotti a rischio ridotto. Delle 7’686 risposte al sondaggio, oltre il 95% sono giunte da privati cittadini, circa il 3% dall’industria e solo l’1% da ONG, come… Read more »

Materiale di riferimento certificato per i test sui liquidi

Uno studio pubblicato negli scorsi giorni propone di creare un materiale di riferimento certificato (MRC) per analizzare i liquidi da svapo, in modo da poter migliorare la precisione e la riproducibilità dei risultati della ricerca nonché la valutazione dei rischi. Tra i fattori che contribuiscono a risultati contradditori vi è infatti la mancanza di standardizzazione del materiale e dei metodi… Read more »

Dal Regno Unito l’ennesima conferma: lo svapo è di gran lunga più sicuro del fumo

In uno studio finanziato dal Cancer Research UK, ente di beneficenza impegnato nella lotta contro il cancro, per la prima volta è stata esaminata l’esposizione umana al fumo di sigarette rispetto allo svapo e alle terapie sostitutive della nicotina (NRT). Per un periodo di 6 mesi, i ricercatori hanno analizzato le urine e la saliva di un gruppo di volontari… Read more »

AAMS aggiorna l’imposta di consumo sui liquidi: €3,93 per 10 ml

All’inizio di ogni anno l’Agenzia delle dogane e dei monopoli è chiamata a rideterminare l’imposta di consumo sui liquidi da inalazione in riferimento alla variazione del prezzo medio ponderato delle sigarette. Negli scorsi giorni è stato pubblicato il provvedimento 10152/RU, dal 1. febbraio 2017 l’imposta che grava sui liquidi è pari a €0,3933 il millilitro (+IVA). In virtù delle ordinanze… Read more »

Tossicità acuta della nicotina: breve panoramica

In tossicologia, la LD50 è la dose in grado di uccidere il 50% dei soggetti a cui viene somministrata una determinata sostanza (singola assunzione). Il dato è espresso in mg per kg di peso corporeo (mg/kg). Le vie d’esposizione più comuni, vale a dire quelle tramite le quali si può venire a contatto con una sostanza, sono la via dermica… Read more »

Il rapporto dell’università canadese di Victoria

Il Centro di ricerca sulle dipendenze della Columbia Britannica (CARCB) dell’università di Victoria ha pubblicato un rapporto che sintetizza le attuali conoscenze sullo svapo nell’ambito di un progetto denominato «Clearing the Air», finanziato dall’istituto canadese per la ricerca sulla salute. Il gruppo di lavoro ha eseguito una ricerca sistematica e un’approfondita analisi degli studi disponibili nella letteratura scientifica fino ad… Read more »

Respinta la richiesta di classificare il PG come irritante per le vie respiratorie

Il Comitato per la valutazione dei rischi (RAC) dell’Agenzia europea per le sostanze chimiche (ECHA) non ha accettato la proposta formulata dal BAuA, l’istituto tedesco per la sicurezza e la salute sul lavoro, per la classificazione armonizzata del propilenglicole come irritante per le vie respiratorie (STOT SE 3: tossicità specifica per organi bersaglio, esposizione singola, categoria di pericolo 3; H335:… Read more »

Il controverso rapporto del Surgeon General

Sta facendo molto discutere in questi ultimi giorni il rapporto sullo svapo pubblicato dal Surgeon General, l’autorità statunitense in materia di salute pubblica. La conclusione principale, a cui la stampa ha dato ampio rilievo, è che lo svapo tra i giovani e i giovani adulti è diventato un problema di salute pubblica. Non sono però mancate forti critiche nei confronti… Read more »

Ripensare al ruolo della nicotina

      Nessun commento su Ripensare al ruolo della nicotina

«L’aspetto peggiore della nicotina è che spinge la gente a fumare. Se riusciamo a convincere i fumatori a passare a prodotti con nicotina meno nocivi, possiamo salvare migliaia di vite umane.» Così scrive il Dr. Niaura, direttore scientifico presso l’Istituto Schroeder per la ricerca sul tabacco e gli studi sulle politiche di controllo per la Truth Initiative – la più… Read more »

UE – Consultazione pubblica

      Nessun commento su UE – Consultazione pubblica

La consultazione raccoglie le opinioni dei cittadini e delle parti interessate su una serie di possibili opzioni per la revisione della direttiva 2011/64 sulle accise applicate al tabacco lavorato. Il questionario è suddiviso in diverse sezioni, la seconda riguarda i prodotti dello svapo (e le heat-non-burn). Per partecipare: https://ec.europa.eu/eusurvey/runner/Tobacco_excise Per maggiori informazioni: Public consultation on excise duties applied to manufactured… Read more »