Category Archives: science

Materiale di riferimento certificato per i test sui liquidi

Uno studio pubblicato negli scorsi giorni propone di creare un materiale di riferimento certificato (MRC) per analizzare i liquidi da svapo, in modo da poter migliorare la precisione e la riproducibilità dei risultati della ricerca nonché la valutazione dei rischi. Tra i fattori che contribuiscono a risultati contradditori vi è infatti la mancanza di standardizzazione del materiale e dei metodi… Read more »

Dal Regno Unito l’ennesima conferma: lo svapo è di gran lunga più sicuro del fumo

In uno studio finanziato dal Cancer Research UK, ente di beneficenza impegnato nella lotta contro il cancro, per la prima volta è stata esaminata l’esposizione umana al fumo di sigarette rispetto allo svapo e alle terapie sostitutive della nicotina (NRT). Per un periodo di 6 mesi, i ricercatori hanno analizzato le urine e la saliva di un gruppo di volontari… Read more »

Il rapporto dell’università canadese di Victoria

Il Centro di ricerca sulle dipendenze della Columbia Britannica (CARCB) dell’università di Victoria ha pubblicato un rapporto che sintetizza le attuali conoscenze sullo svapo nell’ambito di un progetto denominato «Clearing the Air», finanziato dall’istituto canadese per la ricerca sulla salute. Il gruppo di lavoro ha eseguito una ricerca sistematica e un’approfondita analisi degli studi disponibili nella letteratura scientifica fino ad… Read more »

Il controverso rapporto del Surgeon General

Sta facendo molto discutere in questi ultimi giorni il rapporto sullo svapo pubblicato dal Surgeon General, l’autorità statunitense in materia di salute pubblica. La conclusione principale, a cui la stampa ha dato ampio rilievo, è che lo svapo tra i giovani e i giovani adulti è diventato un problema di salute pubblica. Non sono però mancate forti critiche nei confronti… Read more »

Ripensare al ruolo della nicotina

      Nessun commento su Ripensare al ruolo della nicotina

«L’aspetto peggiore della nicotina è che spinge la gente a fumare. Se riusciamo a convincere i fumatori a passare a prodotti con nicotina meno nocivi, possiamo salvare migliaia di vite umane.» Così scrive il Dr. Niaura, direttore scientifico presso l’Istituto Schroeder per la ricerca sul tabacco e gli studi sulle politiche di controllo per la Truth Initiative – la più… Read more »

Critica al rapporto dell’OMS

      Nessun commento su Critica al rapporto dell’OMS

Il Centro studi su tabacco e alcol del Regno Unito (UK Center for Tobacco & Alcool Studies – UKCTAS), una rete che comprende 13 università, ha pubblicato il 25 ottobre 2016 un commento critico sul rapporto dell’OMS riguardante i prodotti dello svapo. I punti salienti della critica espressa dagli scienziati britannici sono i seguenti: posizionamento dei prodotti dello svapo come… Read more »

Prevalenza dello svapo nell’UE

      Nessun commento su Prevalenza dello svapo nell’UE

Pubblicata una ricerca sulla prevalenza dello svapo nell’UE: un’indagine trasversale rappresentativa della popolazione (Speciale Eurobarometro 429) . Dalle risposte di 27’460 cittadini dell’UE di età ≥ 15 anni, i prodotti dello svapo risultano essere sostanzialmente utilizzati da fumatori o ex-fumatori, mentre il loro uso e l’utilizzo di nicotina da parte di persone che non hanno mai fumato prima è molto… Read more »

Il rapporto del Royal College of Physicians “Nicotina senza fumo: riduzione dei danni del tabacco”

Un nuovo rapporto intitolato “Nicotina senza fumo: riduzione dei danni del tabacco” è stato pubblicato oggi in UK dal Royal College of Physicians (RCP). Il rapporto di 200 pagine affronta l’importante ma controversa questione della riduzione dei danni del tabacco, un concetto che è stato descritto la prima volta dal prof. Mike Russel nel 1976. Il RCP pubblicò la prima… Read more »

Esperti sul controllo del tabacco alla FDA: gli studi sullo svapo indicano più benefici che danni

Sette tra i maggiori esperti internazionali di lotta contro il tabagismo invitano la FDA a regolamentare le ecig in maniera pragmatica. Gli studi pubblicati finora suggeriscono infatti che questi prodotti possono consentire di ridurre il fumo di sigarette, con conseguente potenziale riduzione delle morti da esso causate. “Temiamo che la FDA si concentrerà esclusivamente sulla possibilità che le ecig potrebbe… Read more »

Riduzione dei rischi: poca informazione al pubblico su molti siti web che si occupano di salute

Una recente ricerca evidenzia come numerosi siti web che si occupano di salute forniscono al pubblico informazioni fuorvianti sui rischi dei prodotti contenenti nicotina. Troppo spesso vengono omesse informazioni che dimostrano che i prodotti come le sigarette elettroniche, il tabacco non da fumo e lo snus sono molto meno nocivi rispetto alle sigarette tradizionali. Il pubblico è di conseguenza drammaticamente… Read more »