Riduzione dei rischi: poca informazione al pubblico su molti siti web che si occupano di salute

Una recente ricerca evidenzia come numerosi siti web che si occupano di salute forniscono al pubblico informazioni fuorvianti sui rischi dei prodotti contenenti nicotina.

Troppo spesso vengono omesse informazioni che dimostrano che i prodotti come le sigarette elettroniche, il tabacco non da fumo e lo snus sono molto meno nocivi rispetto alle sigarette tradizionali.

Il pubblico è di conseguenza drammaticamente male informato: i differenziali di rischio sono enormi, ma questo semplicemente non è noto ad una stragrande maggioranza di coloro le cui vite sono a rischio.

La ricerca ha analizzato la qualità dell’informazione negli USA, ma è una situazione che conosciamo bene anche in Europa, eccezion fatta per l’UK.


Letteratura scientifica
Withholding differential risk information on legal consumer nicotine/tobacco products: The public health ethics of health information quarantines (2016, Apr)
L.T. Kozlowski, D.S. Sweanor